4293 visitatori in 24 ore
 190 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Grazia Longo


Le sue 1180 poesie

Melodie infinite

Introspezione
C'è il vento,
che suona melodie infinite
tra i cespugli,
-ogni foglia una nota diversa-
e, più in là, l'azzurra onda canta,
e cela, il mistero degli abissi.

Io cammino sulla lama affilata di Kairos
con i miei pensieri……leggi


Grazia Longo 03/09/2017 18:21| 2| 118

Comu na farfadda

Dialettali
Mi pigghiau di corpu,
e jó, na 'nticchia i tempu,
'nte so' mani ristai.

Appena potti,……leggi


Grazia Longo 20/08/2017 16:49| 1| 120

Il confine del centro

Satira
Uno straccetto raggrumato
in fondo al letto
una voce stentorrea in sottofondo
si confonde con il nero dello sfondo.

Gridano, bianche calle,
in quel buio che le circonda
reclamano il sole
in un silenzio ch'arriva
dritto al cuore!

La……leggi

Grazia Longo 18/08/2017 15:43| 91

Libertà

Riflessioni
Mi stanno strette,
le scarpe nuove
e anche quelle altrui.

Cammino nelle mie scarpe,
lise, consunte,
che hanno……leggi

Grazia Longo 13/08/2017 17:05| 1| 138

Spigolature

Impressioni
Piano, piano,
scende giù denso,
sussurrando appena,
questo nettare di cielo.

Bisbiglia, tra le foglie
turgide d'avvenire,
sommesso pianto.

Liquescente attesa
di gocce, come fossero dita,
a cantar lievi carezze,
e labbra, a suonar……leggi




Grazia Longo 22/06/2016 10:04| 1354

Eco

Donne
Per te avrei voluto essere aria
per divenire il tuo respiro

Per te
avrei voluto essere pane
per sfamarti ogni……leggi

Grazia Longo 10/02/2016 17:04| 1| 1270

Tutta colpa della luna

Donne
Diafano viso di beltà splendente
tra i neri pizzi delle notturne vesti
silenzioso canto s'alza
com'effluvio di primavera
tra gli olezzi d'autunno
e i sentori di muschi
risvegliati dalla bruma
dall'estiva arsura.

E' l'anima che……leggi


Grazia Longo 28/09/2015 17:49| 1492

Mistic'arte

Spiritualità
S'allarga il fiume,
quasi a crear
marino orizzonte
mentre s'oscura il ciel
in vorticose nubi
come grida d'altrove
che umano orecchio
non coglie
eppur fa batter forte il cor!

In un nido
di rena dorata e foglie
ascolto l'incanto……leggi


Grazia Longo 29/08/2015 10:37| 894

Vento

Ribellione
Vento
che spargi la vita
soffiando tra i penduli rami
gravidi di semi e di frutti stantii,
mentre vaghi
errabondo e beffardo
tra gli sterpi riarsi del prima, nel dopo.

Vento,
che in egual modo, semini morte,
cantando ipnotiche nenie……leggi


Grazia Longo 24/06/2015 09:51| 1079

Febbre

Introspezione
Fronte madida di sudore
scotta la mia pelle
e ancor più le mie labbra riarse
astenia profonda in ogni parte del corpo.

Battono le tempie furibonde
come lugubri rintocchi
e ogni movimento è dolore
profondo, urente,
come fauci di……leggi


Grazia Longo 08/05/2015 19:02| 1153

8 marzo 2010

Donne
Non farmi la festa oggi
sono tanti i giorni in cui
mi è stata fatta una festa

sono stata legna da ardere
in qualche festa
sono stata cibo da mangiare
e carne da violare
in altre feste
sono stata calice da bere
e nettare da……leggi





Grazia Longo 08/03/2010 15:48| 9| 6567

Le tue braccia

Amore
E ... perdersi
stretta in quelle tue braccia
che più mi stringevano
e più mi facevano sentire immensa

le tue braccia
l'eternità e l'infinito

tra le tue braccia intrecciate
l'unico luogo al mondo
in cui……leggi



Grazia Longo 27/02/2015 17:42| 1| 2036

"Vuoto a perdere"

Amore
Mancanza di ...
quel pieno nel vuoto ...

Nostalgia di ...
quello che
non c'è mai stato.

Perdita di ...
quello che
non……leggi



Grazia Longo 19/02/2015 13:57| 1| 1958

Ormai

Erotismo
Eppur ancor desio
mi coglie
-in fallo-
alla fine del cammino.

M’avvolge
e mi penetra,
come serpe ingorda,
nel deserto dell’oblio.

Orme sepolte,
dissolte,
dissepolte,
tra le dune infauste del possibile.

Fragranze……leggi



Grazia Longo 15/02/2015 10:55| 2426|

Tu sei

Brevi
Tu sei il raggio di luce
ch'entra dalle serrande socchiuse
al mattino

Sei il pulviscolo d'oro
che danza……leggi



Grazia Longo 04/02/2015 11:19| 2| 1214

 
Precedenti 15 >>

1180 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Perduta Eco
Oltre la vita stessa
Canzone per un'amica mai morta
Dimmi di te
Sorridimi
A te, che sei per sempre
Un sorriso e un silenzio
Ho camminato nelle tue scarpe
Linfa vitale
Il tuo sorriso
Profumi gemelli
Biglie colorate
Portami lontano dalle mie lacrime
A te, amico mio
L'altro approdo
Viversi senza tempo
Amore
Le tue braccia
"Vuoto a perdere"
Non si vedrà (Pierrot)
Sparami
M'hai acceso il cuore
Illusione
Sopravvisse l'anima
Un brivido che muore
Delirante amore
Voleva un amore
Non è ancora inverno
Non ti ho cercato mai
Amore senza storia
Niente è per sempre
Un amore di cielo
Quando morrò, mettimi il vestito bianco
Infinente amore
Abbaiare alla luna
T'incontrerò
Danzerei per te
Hai reso imperfetta la mia solitudine
Se solo non t'avessi perso
Trappola mortale (ed eterna)
Voltarsi indietro, mai
Acqua malata di terra
Ad un passo dal cuore
Quest'addio
Nessun'altra follia fu così mia
Muoiono le stelle
Sei tu
Malie
E' quasi morte
Ultimo sole
Usciamo fuori
Non mi perderò
Felicità d'attimi
Non resta che il deserto
La risposta del tempo
Mattino d'ottobre
Se
Avevo bisogno d'amarti
Carezze di sole
Se solo
Déjà vu
Sentieri d'infinito
Rigurgiti d'amore
Odo il grido dei tuoi occhi
Incontrarsi e dirsi addio
Amami
Non si spegne il sole
Amarti è stato tutto
Battiti spaiati
Soltanto il tempo d'un bacio
Cammeo di ghiaccio
Ti troverò
Miraggio d'amore
Morire sulle tue labbra
Suicidio d'anima
T'accarezzo piano (Craving d'amor)
Un amore che non vuol morire (cuore e ragione)
Girasoli, tragiche corolle
Me ne andai
Un bacio a labbra socchiuse
Per sempre
Non sei cambiato
Canzone d'amore
E' finita così
Amore negato
Troverai la tua luce
Un domani senza porte
In me sei stato tempesta
Ancora
Non sento più dolore
La nudità del silenzio
Attimo
L'amore resta
L'ultimo sguardo a te
Quanto amore?
Un'altra notte ancora
Primo amore
Tu dentro ai miei passi
Anima senza tetto
L'amore se non cresce, muore
Ho dimenticato
Saremo Uno
Vana attesa
Il solo bacio che ricordo
Scritta nel tuo silenzio
Non mi avresti perduta
T'ho incontrato
Ricordi?
28 Febbraio
Mistico Amore
Evanescenti brandelli di me e di te
Mancanza
Amanti d'una notte
La mia primavera che non finisce
Senza più rive
Due amanti al tramonto sul mare
Amore Indomabile
E mi verrai a trovare
La tua bocca di vetro
Felicità perduta
Che freddo, amore mio!
In cammino verso il cielo
Se solo avessi ancora il tempo d'amarti
Vai via
Stillicidio
Respirarti nel desio, m'è vano
Io resto a guardarti
Ascoltami
Spleen
Senza amore
Graffi di luce
E ... vorrei
Canto d'un vuoto
Felicità dolorosa
Testamento
Luce negata
Graffi d'azzurro
Eliotropo
Amami oltre
Potenza dell'amore
Riverberi di desiderio
Scricchiolio d'anima
Era tempo d'amare
Per sempre
Dio, quanto t'ho amato!
Amore mancato
Incuranti d'aver misere ali di cera
Berremo con le mani
Vino Amaro
Paura d'amare
Un amore impossibile
Mi manchi
I passi che non faremo
Attrazione fatale
Alba senza rugiada
In bilico tra la morte e l'amore
Orme di Dio
Voce d'anima
Per amore
Euridice
Il silenzio assordante del dopo
Scrivo
Nel sempre
Amore a vuoto
Amare certezze
Silenzio di sangue che scorre
T'amai
Non volevo brace sotto la cenere
Mi sei rimasto dentro
Il mio corpo saprebbe scriver poesie
Flashback
In morte d'una falena
Niente é per sempre
A bruciarti dentro
Amore Maledetto
Meglio morirci dentro
Più in là c'è il mare
Sole morente
Ora lo so
Vorrei un silenzio nostro
Nulla io so
In te, perduta
Eppure m'eri dentro
Amore che vive oltre un addio
Mistero
In me tu bruci e tremi
Leggimi
Cuore e ragione
Amore impossibile
Avevo grandi ali
E l'anima mi faceva male mentre t'amavo
Ancora una volta, come allora
Resto
Non gioco più
Ben oltre queste insulse parole
Paradiso perduto
Senza te
Geme la carne al gelo dell'assenza
T'ho insegnato l'Amore
Cuore e Ragione (Fermare il cuore non si può)
Ti ho lasciato il silenzio dei miei passi
Indelebile oltre il destino
Sempre, e per sempre, Amore
T'abbraccerò nello spiraglio d'un sogno
Odiandoti e amandoti, t'amavo
Ti sento
Come il sole d'inverno
Per favore vai via
Furtivi sui fragili steli del silenzio
Lasciami queste tue mani fiorite
Un ultimo luogo per raggiungerti
Ebbra di vita
Siamo quel che può accadere
Rose del deserto
Non importa quanto lunga la strada
Stanotte ti ho sognato
Prenderò per mano questo dolore
Strapperò le tue labbra dal mio seno
Anima impermeabile
Palla a muro
D'Ermes e dintorni
Parole e Amore
Toglimi tutto
Vivere poesia
Indicibile desiderio di te
Assurdo presente
Se io non fossi donna
Emozioni rarefatte
Taciuto Amore
Tra il cielo e l'abisso
Silenzioso cuore
Amami, quando sono stanca, sporca, triste
Pagine di un sogno
Vorrei
Amore ricorda
Travolgimi anche di morte
Mi sei dentro
Giaciglio di pietra
Ai piedi dell'arcobaleno
Sei amore che manca
Di te ho amato soprattutto l'impossibile
Ti amo
Quest'amore
Solo un respiro
Attraversami
Accadimi
Cuore in lutto
Finalmente senza dolore
Splendi cielo!
Parole
Ho una lacrima da darti
Ci sono amori
T'amo
Amore di labbra
Senza cielo
Cedimi
Improvvisamente
Posa il tuo sorriso sul mio sorriso
Qui e ora
Siamo dei
Guerriera di luce
Lo stesso sogno
Addio, amore mio
L'amore che ho dentro
Tu sei il mio cielo grande
Sono amore
Amore amato che non amerai
Muto Silenzio
Scrivendo dalla riva d'un sorriso
Sussurro d'amore
Attimo perfetto
Ultima partita
Muore il mio canto
Coglimi sull'orlo del precipizio
Aria sarò
Sei stato il mio uomo
Ci vuole coraggio
Chiudo ai tuoi occhi le pagine dei miei giorni
Poserò tra le mie ciglia lacrime di silenzio
Sussurro nel vento
Un amore con le ali
E tornerai
Sullo stoppino nero fiamma langue
Favola di ieri
Ho lasciato tutto in fondo ai tuoi occhi
Respiro d'amor divino
Saremo persone nuove
E lascio il mio cuore nelle tue mani
Eros e Tanatos
Ti mancherò
Cinque monete nella mia tasca
Vorrei essere Essenza oltre l'Apparenza
Occhi di bimba di ieri
Tsunami (12- 04- 2009)
E' stato anelito di eterno
Sapevo già che il volo con te era utopia
Addio
L'Amore
I miei domani senza te
Preghiera Pagana
Vado via
Niente sarà più crudele
E verrà l'inverno
Solo morte da respirare
Eternità
Fusione nucleare
Addio all'estate (Ferragosto 2009)
Notte di San Lorenzo. Non amo più
Un sogno da bruciare
Brevi
Tu sei
Coaguli
Oblio
Come nessun'altra
Una vita di spine
Risonanze cosmiche
Non ti ho amato
I bambini d'Africa
Fiati di nuvole
Prima che sia notte
Non mi sarà perdonato
Epitaffio
Ho amato
Urlo senza suono
Una vita (Metafisica esistenziale)
Sinfonia di colori
Riempimi di te
Luce e ombra
Anima nuda
Tra la pelle e il cuore
Poeti
Lacrime di pioggia
Dialettali
Comu na farfadda
Amuri
A' biddizza (la bellezza)
Donne
Eco
Tutta colpa della luna
Se fosse fortuna
Saffo
La vita è un grembo di donna
Scempio d'un empio
Donna ... diversamente femmina
Annichilite stelle
M'innamorai del sole
Nascosta nell'ombra
Donna ritta e fiera
Effluvi d'avvenire
Tu, dea genuflessa
A Silvia
Mille spine e una rosa
Un'incolmabile distanza
Mi hai violentato l'anima
Fui figlia, divenni madre
Giardino proibito
La meraviglia del possibile
Mille palpitanti piccoli soli
Favola che fu
Vivo
Sangue rappreso
Dolore sotto il burka
Grazia
Sulla soglia del tuo inganno
Luminosa e oscura
La sirena e la luna
Aghi di silenzio
Donne difficili
Del mistero son figlia
La tanghera
Senza catene
Vivremo
In un sol sorso
Rumore di cocci
La mia culla e la mia bara
Io, fatta di cielo e sporca di terra
Il frutto proibito
La solita sporca storia (Incesto)
Come Cerere
La mia storia di donna non è finita
Ah! sakineh!
Una madre, una figlia
Ferita da violenza. Da indifferenza uccisa
Donne violate
Dimentica, se puoi
Ho maledetto il figlio mio
Angelo e Demonio
Tutto il dolore del mondo
Amore non scontato
Urlo azzurro
Pensami come i miei occhi
8 marzo 2010
Assurdo orgoglio d'esser donna
Ogni cosa ha il suo prezzo!
Cadesti nelle brame del peggiore
Piacere Rubato
Stupro
Canzone Triste
Erotismo
Ormai
Desiderio
Umana Insipienza
Fui alba
Scioglimi e slegami
Notturna Follia
T'attendo al buio
T'amerò
Prendimi
Lento s'alza il cielo
Inattesa estasi
Il tuo odore di notte
Corolle Notturne
Folle di te
Tumultuoso fiume
Inconfessato Desiderio
Dissolti in echi di carne
Ansanti naufraghi
Sul filo d'un rasoio
L'antro del peccato
Come morte, per sempre
Assonanza dissonante
Mare Amante
Lento sinuoso movimento
M'hai toccato l'anima con l'anima
Alchimia d'eros
E la notte morrà
Marea montante
Piacere infinito
Follia di pelle
Son terra io
Microscopica e infinita
Perfetto passo a due
Senza fine
Restami
A fiato sospeso
Bagliori inattesi
Senza freni
Oasi di nettare gemente
Fremiti di piacere
Danzano i tuoi fianchi
Sei tu
Sfiniti
Amor sacro e profano
Turbinosi gorghi
Perditi e trovami
Corda che vibra e suona
Essenza nell'assenza
Urlami nella carne
Solleva le mie zolle
La mia mano scivola lenta
Fammi suonare tra le tue dita
Carne che fendi la mia carne
Non ti fermare!
Fermo immagine di passione
Mi colori l'anima di misterioso amore
Segui il mio vento
E' solo un attimo
Attimi eterni e fugaci
Tu non conosci gabbie di parole
Dentro il mio corpo caldo
Senza un perché
Dove il piacere è urlo
Quel silenzio in cui l'anima canta
Passione Letale
Turbinio di sensi
Ora!
Gli occhi non mentono mai
A Te
Tu non sei quel che credi
Il coraggio di amare
Famiglia
Meravigliosa Creatura
Amore di mamma
Lettera al figlio
Fantasia
Millantato canto d'una chimera
La nascita d'Apollo
Il venditore di sogni
Verrà quel giorno
Ho sentito il sole cantare
Amori di bosco
Nessuno lo saprà
Quasi una preghiera
Festività
Natale 2014
Natali andati
Il cielo negli occhi
Senza tempo
Amore di Madre
Buon Natale
L'attesa
L'anima muore
Due Novembre, ogni giorno é morte
Febbre di stella
Bugie temporali
Fiabe
La sorella buona della Solitudine
Bianca farfalla
Favola esistenziale
Presagio
Baccante stranita nella festa della vita
La voce del vento
Miti
L'ultimo canto
Fiaba
Impressioni
Spigolature
"Clessidra di cemento"
Orgasmo cosmico
Quando si spegne il sole (Depressione)
Immobile attesa
Pallida luna
Nel tempio degli Dei
Nell'alone d'un fiato
Nel fiato d'inverno
Fiati d'infanzia
Venezia sotto la neve
Roma sotto la pioggia
Sui riverberi del giorno
Luce riflessa
Empatia (S’io fossi Gabriele D’Annunzio)
Passo di danza
E' luce
Sensazioni
Fiochi lumi i tuoi occhi
Il silenzio è pianto di stelle
Vita da Poeti
Disfacimento d'infinito
Echi
Viaggio nell'inconscio
Dolcezza ... che vive, che langue
Architettura d'una catastrofe
Morte come opera d'arte
Bozzetto d'anima
Odore di cielo (La pioggia)
Guardo lontano
Sicilia
E' sconfitto il tempo
Silenzio di sabbia
E le nuvole sono altrove
Abisso di cielo
Notti di vuoto
Galleggia l'anima nel corpo
Notte che tracima
Eclissi di luna
Monet
Oscurità tra le stelle
Sciolte ali nel silenzio dell'aria
Il silenzio degli Dei
Ormeggiata sulla riva d'un sogno
Quando il sole si assopisce
Notte senza occhi
Filo spezzato
Apocalisse
Eos
Al di là della realtà
Poesia è
Silenzio
Terra sicula
Dipingere la vita
Emozioni
Sara' tardi domani
Presagio di morte
T'incontrerò nel sogno
Contro il tempo
Sul filo di sogni umidi di pianto
Perle d'istanti sciolte in musica d'onde
Oggi dipingo sogni ad occhi aperti
Inverno
Senza amore restano buie le vie del cuore
Dipinto di un sogno perduto
L'amore che sento
Incantesimo di emozioni
Introspezione
Melodie infinite
Febbre
Spenta è ogni speranza
Un bacio proibito
L'acuto della luna
Trompe l'oeil
In bave di silenzio
Mare d'autunno
Il dolore dei sogni
Retrogusto amaro
Frantumato orizzonte
E' un morire disperso
L’isola che non c’è
All'ombra del passato
Questo mio andare e restare
Il cinabro della notte
Rami
I passi da fare
Attimi d'infinito
Vinto amor
Un'altra vita
Malinconia
Oro contro il sole
Tramonti d'inverno
Orme sulla neve
Senza più dolore
Pensieri
Bevo silenzio
Urlo di luce
In attesa
Nemesis
La luce della notte
Io
Pensieri come mare
Fuoco a bruciare l'anima
Schizzi d'indefinito
La maschera
Poesie notturne
Luce che incide ombre
Sul limitar del gelo
Senza Parole
Mattino d'ottobre
E' notte
Ostaggio della notte
La prima pioggia
Incubo notturno
Un vuoto
Uggiosa speranza
Qui e ora. (Io, come la luna)
Nemesi
Anche il rovo fiorisce
E poi arrivi ad un bivio (Monologo)
Pagine strappate
Ananke
Aliti di notte
Cieli d'incontinenza
Frammenti
Nudità irrisolte
Musica di me
Anneghiamo la luna
Squarci d'infinito
Metaforico divenire
Negli occhi, isole lontane
Un lungo respiro
Come allora
Così m'amo
Abbracciati stretti 2 (Ora, come allora)
Musica di solchi
Canto notturno
Esistenze parallele
Stille d'infinito
Il pane del tempo
Notturno
Tutto il dolore dei miei passi
Silenzio di cielo
Senza più sponde
Luci e ombre
Tempesta Notturna
Mistero di vita e di morte
Isolamento
Un giorno, una vita
Dipinti microscopici di minuzioso infinito
Tutta questa vita è già morte
Dagli abissi alle vette
Senza sole per sempre
Oltre la siepe
E' mancanza
Un sussulto di cielo
Mendace orizzonte
Notturno d'anima
Ho smesso di morire
Traboccanti odori d'infinito
Inchino al mare
Senza domani
Brandelli di me
Palpitanti soli
Notte in riva al mare
Consumati giorni a bruciarmi negli occhi
Ed è subito poesia
Salice Piangente
Arto fantasma
Sogni
Avvizzita vita
Malinconia in cellule d'infinito
Mentre la notte dorme
Tramonto d'inverno
E raminga incontro l'anima
Il cuore della notte
Delirio nichilistico
Dolce notte
Reverie d'eau
Rigurgiti
Sibili d'infinito e sferzate d'odio
Oh Kairos! Dove sei?
I fiumi scorrono
Come miele d'acacia dorato
Bassa marea
Fredda Notte
Mentre volo
Tramonto d'anima
Ti frangerai
Madreperlaceo sussurro
Voglia di tacere
Riflessi
Anima in saldo
Sogni liquefatti
Più niente
La luce del mattino
Respirando piano
Oggi la pioggia suona su contorti sterpi
Senz'echi da ritornar alla pietra
Amo
Verso
Gocce d'anima
E' la vita
Ossimoro
Il ventre delle Muse
Divenire
Utero della notte
Dietro il sipario della sera
Ossimorica realtà
Ferragosto (Così e se vi pare)
Sic et simpliciter
Vivo d'amore e di morte
Stupide stelle
Brucia la vita
Croce e corona
Mischio le carte della malinconia
Sorrido alla mia tristezza
Ferite inattese
Pensiero senza stelo
Pattume esistenziale
Mi manco
Lo stesso fuoco
Mistica Blasfema
Ritorni
Bagliori superstiti
Accovacciata, accartocciata
Il cieco occhio della notte
Continuerò a volare
Un dito sotto il bordo del tragico destino
Malinconia d'assenza
Quasi un baratto
Sulla soglia consunta dei passi
Voce d'anima
Impervio cammino
Io, l'altra metà della luna
Un graffito che geme il colore
Il sempre del cielo
Muore, la vita, nell'oblio
Caleidoscopio d'emozioni
Serrato è ormai il cancello dell'avvenire
Sensazioni (Polvere di luce)
La grevità del nulla
Un punto nero nello spazio siderale
C'è dolore nel cuore
La settima sorella
Come un sudario
Non è mai troppo grande il cielo
Marea sottratta alla luna
Abissi insondabili di silenzio
Non voltarti indietro
Perso è l'attimo magico
Metafisica esistenziale
Ero un ramo fiorito
Il tarlo
Passerà l'inverno
Fatta di cielo
Cade prona la notte
Ho chiuso la porta
Delirio
Morta eppur ricolma della vita del fuoco
Troverò il mio mare
Il fuoco del male
E' ancora notte
Avanzi
Vuoto nel vuoto
Scalpitanti giorni
Transitoria Realtà
Oltre lo specchio
Tesa tra gli abissi e le vette
Eremo d'anima
Altrove hai consumato il sogno
Pulviscolo errante dei sogni
Strani giorni
Oltre la ragione
Senza parole
Respiro Spezzato
Sinfonia D'autunno
Piove
Capolinea
Solitudine d'anima
Quanto tempo ho?
Nessuno ti riconoscerà
Tramonto sul mare
Trovo il mistero che sono
Lacrime di poesia
Sarò foglia nuova
Senza i tuoi occhi
Sinfonia di silenzio
Inaridito fiume
Ragnatela mortale
Niente più
Ho un sogno di pelle liscia
Sensazioni
Vanno, vengono
Rotolo a valle dei miei sogni stracciati
Un dolore al guinzaglio
Tempus fugit
Tristezza
Sull'orlo del ventoso vuoto
Mi fa male questa luce
Lacrima bagna il respiro
A un solo passo dalla morte
Frammenti di cielo
Amplesso ancestrale
Il mio pensiero più nero
Intessute trame
Il silenzio dei sogni
Riverberi fugaci in respiro d'anima
Cielo infinito
Cosa ci fai?
Assenza diventa mancanza
Vengo da una tragedia senza amore
A volte non si sente più suonare la vita
L'ultimo volo
Un cuore che non può più tacere
Venere
Silenzio d'uomini
Il sempre d'un addio (Niente più)
L'acqua non ha pensieri
Il dolore sono io
Vita da cancellare
Senza attesa
Cristalli d'angoscia
Sogni incastrati
Guardo il mistero del sole
Mi poserò col vento
La perfezione del nulla
Attimo eterno e immortale
E' tempo di andare
Tutto qui
Luna Disperata
Amore che resta di strani giorni
Colgo il senso
Cieli senza colore
Ogni giorno un non ritorno
Vertigine esistenziale
Oltre la voce del silenzio
Volo a specchio di cielo
Destinazione ignota
Pensiero stupendo
Catarsi
Oggi piove dolore
Volo solitario
Pausa
Nude dita tese a cieli ignari
Preghi che il tuo dio ti strappi occhi e cuore
Vuoto a perdere
Taglio rami secchi
Muoiono le parole in un silenzio senza respiro
Andare avanti
Il cielo mi allaga l'anima
Si spengono sorrisi tra le tue mani
L'oblio
Anima di pietra
Sogno e realtà
La forza di chi è solo
Risacca
Mai più
Illumino il buio con la luce che ho dentro
Nella coppa incrinata della nostalgia
Vivo il mio autunno
Anima tra Cielo e Mare
Notte
Eppure ho vissuto
Come seme caduto nella roccia
Morte
Preghiera d'una madre
Trappola mortale
Terra di passaggio
Canto d'Erinni
E il vento
Troppo tardi per rinascere
Oltre il destino non c'è più terra
Niente fiori, grazie
Impressioni trasversali
Eppur si muore
Si muore
L'inganno del cielo
Sono io, la morte
Non ci attende che la morte
In Morte dell'Amato
Specchio Rotto
D'Amore e di Morte
Senza te è più vuoto il mondo
E sarà finalmente morte
Falce non perdona
Laide bugie sotto fiori blasfemi
Morte
Il tempo mi uccide
Contro la morte
Morirò reclinando il capo
Ora che l'amore è un sole spento
E' sera
Sic transit
Senso non c'è
Cimitero di sogni
Lo specchietto per le allodole
Natura
Canto di Primavera
Aurora sul mare
Mare, tu mi sei madre
Prima che torni sera
L'urlo sovrumano d'un tramonto
Guardando il cielo
Nuvola
Divenire
Canto alla luna
Eterni amanti
Amplessi di roccia
Senza sole
Vendemmia d'anima
Inno alla vita
Mi guarda sorpresa la luna
Primavera e poesia
Grande luna
Teatro di cielo al tramonto
Mendace effluvio di primavera
Odore di tutti gli abissi tra le mani
Canto senza pace
Sotto il sorriso del sole
Siamo foglie
Ribellione
Vento
Assordante indifferenza
Fiorirò d'inverno
Abbandonatemi
Principio e fine
Canto
Blasfemia d'un inganno
Per l'ultima volta
Scrivi!
La mia arma è poesia
Parole in libertà
Apocalisse 2
Vorrei andarmene da me
I poeti sono
Siamo Stanchi
Moriamo vivendo
Homo homini lupus
Il sangue del poeta
Voglio essere
Risparmiamo il legno della croce
Non venderò i miei versi
Poeta maledetta (poetessa non mi piace!)
Lasciami demolire i tuoi muri
La verità della goccia che buca la pietra
Cosa sarò?
Consumati riti su altari senza Dei
Triste vanità
Povera Italia!
Disumanesimo
Terra di nessuno
Tra le mie spighe, malate di sole
Vado, m'attende l'altrove
Oltre la balaustra d'alabastro
Arco teso
Libertà
Vado per la mia strada
Odio l'invidia
Taci
Arida insignificanza
Contro il cielo
Infinito cammino
Nei colori del sogno
Non ci sono per nessuno
Non desiderare è l'unica perfezione
Epitaffio pre mortem
La mia vita
Controvento
Sposto la riva all'orizzonte
La vita è un soffio di vento
Il cielo ora piange la sua perduta sposa
E volerò da sola!
Parole di poeti
Chiudo gli occhi feriti ma non tremo
E ti daranno la medaglia
La forza della memoria- Morti di mafia e di silenzio
Oltre
Preferisco vivere
Sarò lacrima che scioglie cuori di pietra
Penserai che sono stata crudele
Amare senza giudicare
Preghiera Blasfema
Insensati Sensi
Ultimo Atto
Il cerchio si chiude
Verità
Riflessioni
Libertà
Rigurgiti d'impotenza
Mentre il sole muore altrove
La morte che abita la vita
Sentiero di sassi
Noi
Un nuovo giorno
Creature Alate
Avrei
Roma
Un po' più in là del vuoto
Com'eravamo belli
Amarsi
Abbracciati stretti
Navigo
Un fiore di plastica
Quando l'anima parla
Tenebra che tace e partorisce luce
Libertà incatenata
Il dolore
Prima che io fossi
Specchio di luna
Era web
Glicine
Il cuore non può tacere
Eco e Narciso (riveduta e scorretta)
Nelle vene le urla della luna
E tutto mi sembrava amore
Il desiderio
Pegaso
Le parole dei poeti
Melanconia
Non scrivo più
Mestiere pericoloso
Reverie
Passa il tempo
Scintilla
Liquefatti sogni
La magia dei luoghi
Volo
In riva al tuo mare infinito
Pronta è la macina
Strana compagna
Aliti radioattivi
A volte, incontri il mare
Deriva: anche questa è libertà
Il cacciatore
Sputo di cielo
Non ancora ... Troppo tardi!
Turgida Beltà
Umide oasi languono d'assenza
Affastellati raggi
Troppo tardi!
Ero in volo, senza nido
Nube radioattiva
Tristezza di poeta
Una vita sudata in fondo alla tasca
Parole in una sola goccia
Arpie volteggiano lievi
M'intrisi del nulla di te
Quando sarà doloroso solo guardarmi
Lode a Pasolini
Resta l'ombra
I poeti
Eri acqua ed io aria
La tela del ragno
Nella penombra resinosa d'un sogno
Idi di marzo
Tra le pieghe della memoria
Specchi in una cornice
Tutta una vita (per imparare)
Non tornare indietro!
Orgasmo creativo
Inestricabile enigma
Ernest ... ♥
Bianco
Tra un terremoto e l'altro
Quando la mia vita era primavera
Vita come mare
La vendetta della tecnologia crea ... poesia!
La notte mi guarda
Angolo cieco
Di me si vede l'effimero
Sono sangue
Arsenico
Un filo teso
Tesori nascosti
A volte
Amori mai finiti
Ho inciampato nei tuoi versi
Sono
Cancellati tutti i voli
Il cielo recita il suo copione
Pensieri di scirocco
Cocci di vetro
Presa di coscienza
Distillare Ricordi
Come una promessa
Canzone della vita e della morte
Senza vita
Così e così sia
Sacrificio
Piante carnivore le tue labbra
Scrivo per te
Ultimo Canto
Poeta maledetto (a C. Bukowski)
Saranno occhi le mie parole
Tra morte alghe ti vengo a cercare
Tu baci all'orizzonte il mistero del cielo
Io vivo di poesia
Certificato d'esistenza in vita
Anima, misteriosa isola
Erode vince ancora
Natale di ieri
E sangue gocciola sul filo spinato dell'anima
Frattali d'attimi
Utopia e Realtà
Inevitabile
Canto d'amore nel tormento (In Memoria di Alda Merini)
Ti sento nel sussulto straziante della tua cura
Brillare inconsapevoli come stelle
Io, come una falena
La morte può aspettare!
Sogni
Si svelerà domani
Il tempo non esiste
Brindisi alla vita
Pensieri
Invano
Mistero dell'anima
Irraggiungibili Chimere
Notte prima di San Lorenzo
Satira
Il confine del centro
Dir che tutto va bene
E' buio tutto il resto
Utopia irrisolta
Cacca d'autore
Fine d'un amore
Prosit, bella Signora!
Poeta d'Amore infelice
Buon Natale!
Poeta maledetto!
Una storia antica: la vedova allegra
Pensandoti lavo i piatti in chat
Sociale
Nuove architetture futuriste
Solitudini Globali
Dove vai Uomo?
Così è (se vi pare)
Diversità Emarginata
Anoressica (voce di dentro)
Anoressia
Infanzia Rubata
Delitti in famiglia
Orrore
Infanzia violata
Rami come radici di cielo
Passata invano è la vita
Qualcuno, guardando il cielo, muore!
Missione di pace
Agonia infernale
Al di là del filo spinato
C'era un Dio a guardare?
Guardo i tuoi occhi di bimbo
Una bambola rotta
A Sarah
Che ne pensi?
La matta
Ho incontrato il male (Iago)
Tuffi nella follia
Ora puoi guardare solo giù
Fallimento Universale
Ti fermi per sempre correndo
Follia (Senza Amore)
Spiritualità
Mistic'arte
L'eterno è solo un attimo
La perfezione è noiosa
Genesi (a modo mio)
Assoluto vuoto
Non so pregare
Se credessi in Dio
Incantesimo
Tu sei Anima
Avrò l'eternità del mare
Resurrezione
Preghiera laica
Fa che i miei sogni siano
Pianto di cielo
Ossa pulite
Mi canta l'anima
Tenebre bagnate di luce
Uomini
Tu non ci sei stato
Il fiato, Miles Davis
Ricordi d'infanzia
La morte tua
Bukowski
Il seduttore
Amore ucciso
Urlo di dolore
Alzati dalla panchina dell'ormai!
15 Agosto 2009
Vacanze
Fuggiamo!



Grazia Longo
 I suoi 2 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Dal romanzo che non ho scritto: "Lo spirito della murena" (18/10/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
L'uomo col sax (11/11/2010)

Il racconto più letto:
 
L'uomo col sax (11/11/2010, 1035 letture)


 Le poesie di Grazia Longo



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it